Mezza Maratona di Ostuni

  • Written on:
417815_10200498450897197_1052552536_n

Cari amici runners

come ogni evento che finisce , dopo tanto impegno e sudore , si cerca di fermarsi un attimo e riflettere sul risultato raggiunto… in questo caso non si tratta di risultato agonistico da atleta, ma da professionista e organizzatore del servizio Pace Maker RunningZen By Puma. La gara di oggi , era attesa da tanto tempo e da molti podisti della Puglia e in tutta Italia… 

L’ORGANIZZAZIONE

Il numero dei partecipanti di 2257 Uomini e 297 Donne (ancora poche nel mondo Running) è di tutto rispetto per una Mezza Maratona organizzata in Puglia , la provenienza degli atleti è varia, Sud, Centro e Nord ! Tutti gli atleti in queste occasioni vogliano fare bella figura e mettere alla prova il proprio organismo dopo mesi e mesi di preparazione atletica. L’organizzazione gestita dall’Atletica Città Bianca ha lavorato bene in questi , i risultati si sono visti prima , durante e dopo la Mezza Maratona.

Prima della gara sono stati organizzati gare per ragazzi, convegno su una corretta alimentazione Mediterranea con la presenza illustre di Giacomo Leone, Ottavio Andriati entrambi di Francavilla Fontata , e Annalisa Minetti , tutti la ricordano per i suoi trascorsi da cantante, ma adesso è ormai a tempo pieno atleti su pista che cerca sempre nuovi orizzonti e obiettivi ! Inoltre, nel giorno di sabato è stata organizzata un’ottima fiera dei prodotti tipici locali apprezzati da tutti i visitatori e atleti presenti a Ostuni.

Oggi poi, Domenica 28 Aprile il grande evento, giornata spledida (forse troppo con i suoi 28-30° raggiunti per fortuna a fine gara, pubblico delle grandi occasioni, atleti in super spolvero, e la presenza (ormai fissa ) dei Pace Maker RunningZen che nonostante le difficoltà di prendere parte a un Campionato Italiano per via delle partenze differenziate tra donna e uomo, e le griglie organizzate in base alla Categoria di appartenza, hanno cercato di fare del loro meglio !

IL PERCORSO

Tecnicamente parlando il percorso non era facile da gestire per gli atleti , perchè presentava un andamento variato, non regolare e costante come siamo abituati a vedere nelle diverse Mezze Maratona dei Campionati Italiani. Avevo analizzato in bici il percorso di gara per dare dei consigli tecnici efficaci a tutti i podisti al seguito, mi ero reso conto che non era “eccessivamente impegnativo”, ma bisognava prenderelo con le “molle” ed essere cauti e pazienti nella prima di gara !In quanto presentava sempre dei cambi lievi e moderati di pendenza, sia in salita e sia in discesa, ma i 2km finali dal 19° al 21°km con degli “strappetti” brevi , ma intensi, avrebbero creato qualche disagio ai concorrenti !

(Ecco link Garmin registrato con strumento 910 XT ) >>>

http://connect.garmin.com/player/302073506

 

Detto fatto il percoso ha fatto le sue “vittime” …

LA GARA

La partenza per le donne 5’00 prima degli uomini per regolamento Fidal Corri Puglia (Opinabile ,ma rispettabile ) , dopo un pò di musica si parte… I ragazzi dei Pace Maker RunningZen erano già stati sistemati, un gruppo da 1h24 fino alle 2h00 per le donne, e un gruppo da 1h24 fino alle 2h00 per gli uomini, precisamente cos’ì composto:

1h24- Giovanni e Vito

1h30 – Giovanni e Antonio

1h35 - Michele e Davide

1h40 – Gianni e Vincenzo

1h45 – Nicola e Vito

1h50 – Francesco e Vitantonio

1h55 – Diego e Giuseppe

2h00 – Ottavio e Elisa

Personalmente quando ci sono questi eventi importanti cerco di correre per “osservare” tecnicamente come va l’organizzazione, sia dei Pace Maker e sia della gara in sè. Per far ciò ho scelto il gruppo del 1h30 con Antonio il quale ha avuto una condotta di gara perfetta. Guardare alla partenza il fiume di gente che correva è stato bellissimo e spero che lo sia sempre di più… tutti i colori sulle strade di Ostuni, un arcobaleno di gente, di volti, di sorrisi, di semplici amatori ! Km dopo Km noto che l’organizzazione ha fatto bene il suo dovere, rifornimenti ad Ok con bottigliette di acqua per tutti, spugnaggi regolari , strade bloccate al traffico, km segnati ad ok al millimetro (in questo un merito va anche a Garmin e RunningZen che hanno registrato il percorso) ! La gara scorre piacevolmente , ogni tanto si incontra qualche donna partita prima, il sole riscalda la gente che corre, consiglio di bere e idratarsi a ogni ristoro. Il gruppo del 1h30 con il Pace Antonio Mele è regolare e numeroso, contenti di essere guidati da noi, questa è una bella gratificazione per tutti i ragazzi che si mettono a disposizione degli amatori gratuitamente e per passione !

La strada scende regolare fino al 11°km , poi c’è un attraversamento in zona di campagna, e si passa dall’altra strada provinciale per ritornare verso Ostuni, di qui la strada si presentava man mano più impegnativa. Nonostante Antonio ed Io fossimo perfetti nel portare il ritmo e nel dare consigli ai podisti, sapevo che qualcosa sarebbe cambiato dal 18°km in poi, purtroppo. Detto fatto, dopo che molti atleti erano alle nostre spalle sorridenti e carichi, abbiamo iniziato a perdere qualcuno strada facendo, e questo penso che per NOI PACE questo non è un momento piacevole. Stai facendo il tuo dovere e nonostante tutto , i podisti stanno subendo un calo di ritmo, cerchiamo di incitarli, ma quando mancano le energie tutto diventa più difficile… Ci dispiace, ci parliamo con Antonio, e non possiamo fare altro che andare avanti ! Nel frattempo di raggiunge qualche podisti che ha forzato nella prima di gara, si cerca di incitare anche loro, di riprenderli con il nostro gruppo del 1h30 , alcuni sono spronati dal nostro arrivo, altri sono proprio fermi…

Il caldo si fa sentire consigliamo di utilizzare gli spugnaggi per rinfrescarsi, e di bere regolarmente, siamo al 19°km e adesso sò che inizia il bello ( per modo di dire) della gara, un tratto breve , ma intenso che purtroppo spezza le gambe a tutti (anche a noi pace )… Cerchiamo di incitare i ragazzi a non mollare con le ultime energie rimaste in corpo, mi rendo conto che nonostante una gestione oculata e regolare della gara, alcuni stanno mollando… 20°km ci siamo quasi, iniziamo a risentire l’incitamento della gente, la musica proveniente dalle diverse Band, tra cui c’è anche un mio e carissimo amico percussionista WILLY , ragazzo stupendo che ringrazio di cuore per la sua semplicità! Controllo il cronometro e confido ad Antonio di continuare e di portare fino alla fine il ritmo regolare , personalmente cerco di attendere qualche altro atleta in difficoltà, ultime curve, ultime brevi salite… Ci siamo, ultimo rettilineo sommerso di una marea di gente che applaude e incita i podisti al seguito del loro obiettivo : Mezza Maratona Campionati Italiani Master di Ostuni!

POST GARA

Dopo essermi goduto l’arrivo senza stress di tempo o altro, mi giro per verificare chi dei podisti avesse continuato a gestire il nostro ritmo, alcuni ci ringraziano nonostante alla fine hanna calato leggermente ritmo, questo ci gratifica, gratifica Antonio che ha fatto ottimamente il suo dovere da Pace e mi da energia e forza per continuare questa Mission! Appena superata la linea del traguardo consegna chip, ritiro medaglia , ristoro finale lunghissimo arricchito con tea, succhi, frutta fresca , dolci locali, acqua a volontà per tutti! Tanta gente, molta gente, veramente un fiume di gente che operava come volontari nel servizio post gara , servizio celere per tutti… Il tempo di cambiarmi per verificare l’arrivo degli altri amici Pace Maker , e tornando indientro verso il traguardo mi rendo che veramente c’è tantissima gente, tra podisti e accompagnatori si fa fatica a camminare per il rittilineo finale della gara !

RINGRAZIAMENTI

Alla fine un plauso va a tutta l’organizzazione della Mezza Maratona Atletica Città Bianca, ai volontati che hanno permesso tutto ciò, al servizio d’ordine che ci ha permesso di correre, alle band musicali e bambini che hanno animato la manifestazione, a tutti gli atleti al seguito, al mio gruppo Pace Maker RunningZen , allo sponsor Puma che ci permette di presentarci con abbigliamento e scarpe tecniche ottimali,e a Gamin Italia che mi ha permesso con la sua strumentazione Garmin 910 XT di misurare il percorso e renderlo visibile a tutti gli atleti prima della gara ! Grazie a tutti e vi dò appuntamento alla Mezza Maratona di Lecce del 12 Maggio !Alla fine un bel tuffo in acqua nelle splendide acque della Puglia ci voleva ))) un pò di relaxx !

Per i risultati tecnici a chi dovesse interessare >>>

http://www.fidal.it/risultati/2013/COD4227/Index.htm

Running